14 Novembre 2018
RSS Facebook Twitter Linkedin Digg Yahoo Delicious
OkNotizie

Featured News

MultimediaMente - Awards

siti internet
net parade migliori siti
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Review www.multimediamente.it on alexa.com

AdsManager Search



Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Indiana: Cuoce il cervello della sua fidanzata e se lo mangia Featured

Written by  Gianluca
Rate this item
(1 Vote)

Anche l’agente più navigato non è riuscito a rimanere impassibile a quello che i suoi occhi stavano vedendo in quella cucina. Una scena agghiacciante: sopra il pranzo c’era un piatto con un resto di una parte di osso cranico, sulla padella ancora resti di carne umana cucinata e del sangue. Un pranzo indimenticabile preparato nello stato dell’Indiana dal 33enne Joseph Oberhansley, così speciale ad avere un nome quello di Tammy Jo Blanton, l’ex fidanzata. Il cannibale è accusato di omicidio, abuso di cadavere e violazione di domicilio. La vicenda è accaduta lo scorso 11 settembre,  quando l’uomo ha ucciso accoltellando l’ex ragazza ,per poi cucinare alcune parti del suo corpo.  Il fatto ha sconvolto tutto il quartiere della vittima che risiedeva a Jeffersonville. Da come racconta il sito hlntv.com, la polizia è stata avvisata da un collega della donna, perché preoccupato per non vederla al lavoro. Gli agenti sono andati a verificare di persona in casa della Blanton. Quando hanno bussato, ad aprire la porta è stato lo stesso Joseph Oberhansley. La polizia insospettita vedendo una ferita nella mano dell’uomo, non hanno creduto alla versione del killer, così hanno deciso di fare irruzione in casa. Il capo della polizia ha riferito ''Abbiamo notato subito macchie di sangue in tutta la casa e la porta sul retro sfondata. Così abbiamo perquisito Oberhansley e gli abbiamo trovato un coltello sporco di sangue e capelli nella tasca posteriore dei jeans” ha dichiarato la polizia''.

Nel bagno la polizia ha trovato il corpo della donna coperto da un telo, purtroppo al cadavere mancavano delle parti del corpo come quella anteriore del cranio,  e c’erano resti di tessuto celebrale nella vasca. L’autopsia ha rivelato che al corpo della donna mancava anche il cuore. Dopo molte ora di interrogatorio Oberhansleyc  ha confessato, dicendo di essere entrato dal retro della casa, poi ha trovato l’ex fidanzata nascosta nel bagno e l’ha uccisa colpendola più volte con un coltello. Con un seghetto ha mutilato il suo corpo e aperto il cranio. Come se non bastasse ha cucinato una porzione del suo cranio, ma ha preferito mangiare l’altra parte cruda.

Last modified on Martedì 16 Settembre 2014 15:41
Gianluca

Gianluca

La scrittura mezzo da sempre che ha determinato la volontà degli uomini e il loro sapere. A mio modo anch'io curo i miei pensieri attraverso l'arte dello scrivere.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Popular1

Popular2

Popular3

Popular4

Popular5

Popular6