13 Dicembre 2017
RSS Facebook Twitter Linkedin Digg Yahoo Delicious
OkNotizie

Featured News

MultimediaMente - Awards

siti internet
net parade migliori siti
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Review www.multimediamente.it on alexa.com

AdsManager Search



Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Oggi è uscito l'ultimo numero dell'Unità

Written by  Gianluca
Rate this item
(1 Vote)

Cosi è arrivato davvero l’ultimo giorno per uno dei giornali storici italiani –  l’Unità oggi ha chiuso e saluta i suoi lettori. Il 12 febbraio 2014 ha avuto il tempo comunque di festeggiare i suoi 90 anni di vita prima di chiudere. Ovviamente lasciamo un'incognita – magari potrebbe tornare tra qualche tempo. Per ora  possiamo affermare che il numero di questa mattina è stato l’ultimo di una lunga serie. Il quotidiano fu fondato da Antonio Gramsci il 12 febbraio 1924 – un giornale che per molti ha rappresentato un vero amore, la verità, la politica e fatti di cronaca, per altri solo un mezzo del Comunismo e sinistra italiana. Inutile ricordare che l’Unità pur non essendo mai stato il giornale ufficiale di partito (almeno negli ultimi 23 anni) – ha sempre avuto un forte legame con il Partito Democratico, titolare di alcune quote di capitale del quotidiano. Ma dal 1924 – 1991, l’Unità è stato per davvero organo di partito –cavalcando idee e iniziative del Partito Comunista Italiano poi PDS e DS.

Il giornale si è sempre schierato dando spazio a posizioni di uomini e partiti della sinistra: CGIL ultimante anche CISL. Sono state numerose le collaborazioni con giornalisti delle medesime idee politiche quali: quali Fulvio Abbate, Oliviero Beha, Nando Dalla, uomini di letteratura  e letterati e scienziati come Margherita Hack, Nando Dalla, Pier Paolo Pasolini, Antonio Tabucchi. E ancora Marco Travaglio. Preferiamo dire arrivederci che addio Unità!

Last modified on Giovedì 31 Luglio 2014 11:20
Gianluca

Gianluca

La scrittura mezzo da sempre che ha determinato la volontà degli uomini e il loro sapere. A mio modo anch'io curo i miei pensieri attraverso l'arte dello scrivere.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated.
Basic HTML code is allowed.

Popular1

Popular2

Popular3

Popular4

Popular5

Popular6