13 Dicembre 2017
RSS Facebook Twitter Linkedin Digg Yahoo Delicious
OkNotizie

Featured News

MultimediaMente - Awards

siti internet
net parade migliori siti
BlogItalia - La directory italiana dei blog
Review www.multimediamente.it on alexa.com

AdsManager Search


Errore
  • JUser::_load: Unable to load user with id: 405

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/views/itemlist/view.html.php on line 79

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458

Warning: Creating default object from empty value in /var/www/vhosts/multimediamente.it/httpdocs/components/com_k2/models/item.php on line 458
Bodycare

Bodycare (11)

Lunedì 04 Febbraio 2013 09:54

Acqua sinonimo di benessere

Written by

Il primo dei motivi che inducono a pensare che lo stare in acqua faccia bene è pensare di aver
trascorso i primi 9 mesi di vita in un luogo "pieno" d'acqua!

 E' quindi dalla nascita che l'acqua ricopre un ruolo
fondamentale nella vita di ognuno:

 acqua intesa come fonte di dissetamento, di igiene, di
nutrizione..e in molti casi di benessere!

E proprio relativamente al benessere è importante ricordare
i benefici che si possono trarre dal movimento del corpo in acqua.

Che si eseguano degli esercizi ad hoc, che si galleggi o che
si nuoti, il movimento in acqua è un toccasana sia fisico che psichico: allevia, a volte risolvendo, problemi dovuti
a scoliosi o ad irrigidimenti posturali,
aiuta a ridurre la massa grassa e a mantenere tonicità muscolare, migliora la
circolazione del sangue regolarizzando l’attività respiratoria, riesce a
liberare la mente da ansie e stress
quotidiani e molto altro ancora…

 Per la varietà dei benefici è dunque consigliabile svolgere
un'attività fisica che preveda il movimento in acqua e per far ciò non è
necessario attendere che giunga la breve stagione balneare.

Degna sostituta del mare è la piscina che offre la
possibilità di svolgere tale pratica in qualsiasi momento dell'anno.

Si può scegliere di frequentare una piscina a pagamento o di
utilizzare la piscina di casa propria… Chi non vorrebbe mantenersi in forma
restando comodamente nella propria dimora, magari in un'elegante piscina con bordo a sfioro
o, per i più fervidi sognatori, in una piscina con bordo a cascata?

Che si tratti di un luogo popolato o di un angolo
riservato ed incantevole
, il fine da perseguire è sempre lo stesso:
raggiungere il benessere psicofisico praticando la più sana e primordiale
attività fisica.

 

Stefano Cavallari

New york – Questa sembra una storia di fantascienza ma che è realmente accaduta.  Una della paranoie e fissazioni ricorrenti negli uomini e perdere i capelli, e la paura di non piacere più alle donne. Così tanti comprano shampoo miracolosi o flaconi di confezioni anticaduta che si pagano anche 70€ l’una. Diciamo che uno dei rimedi  più efficaci è la Propecia, da qua inizia la storia incredibile di William ora diventato Mandi.


L’uomo vedeva  ogni giorno i suoi capelli diradarsi così ha deciso di iniziare una cura di un medicinale per la crescita dei capelli, chiamato proprio Propecia. Il medicinale ha fatto un effetto sin troppo efficace tanto da ridargli dei folti capelli biondi, il suo petto ha iniziato a diventare più morbido e mostrando i seni femminili. Anche il suo carattere mutò diventando più malleabile dalle sfaccettature tipiche femminili. William ha perso il lavoro e la sua famiglia, ora completerà il suo cambiamento completamente con la chirurgia, perché ha detto ormai è inevitabile. Mandi ha deciso di fare causa contro la casa farmaceutica Merck per un miliardo di dollari.

Ai primi caldi di stagione le persone iniziano a scoprire  il proprio corpo. Molti hanno faticato tutto l’inverno  in palestra o facendo jogging per la cosiddetta prova costume  seguendo una dieta attenta con pochi grassi, per chi non fa parte di questo mondo e a qualche kg in più almeno in estate deve seguire un’alimentazione sana, come? Mangiando frutta specialmente quella indicata per il periodo estivo.


Mangiare frutta e verdura risulta più piacevole d’estate per il caldo  è perché  ottimo come   dissetante. Di seguito vediamo quali sono i frutti più indicati nel periodo di maggior afa e caldo:

Quella frutta ricca di vitamine e Sali minerali, ovviamente anche qua non bisogne eccedere tutto dev’essere fatto con logica. D’estate è sicuramente il cocomero la frutta principe che contiene il 90% d’acqua indicato quando il caldo è particolarmente forte in più dà senso di sazietà. Oltre i 600  gr equivale a bere mezzo litro d’acqua il ché potrebbe rallentare la nostra digestione. Altra frutta ottima d’estate è la fragola, le fragole aiutano ad aumentare la riserva alcalina all’interno dell’organismo. La fragola da la sensazione di dissetare, ricca di vitamina C curano i reumatismo e l’ipertensione. Ottime anche i fichi che se ne trovano un po’ da per tutto. Le pesche con solo 27 calorie. ricche di vitamina A (beta-carotene) e aiutano per l’abbronzatura. Le pesche inoltre sono un buon digestivo

Sabato 27 Agosto 2011 13:16

Obesità infantile

Written by Pasquale Lepera

L’obesità infantile viene considerata una vera e propria epidemia in quanto molto diffusa nei bambini di età compresa tra i 6 e i 17 anni, tanto che si inizia a parlare di GLOBESITY.

Essa consiste in un’alterazione metabolica cronica con aumento di tessuto adiposo e quindi di  peso corporeo che influisce sullo stato di salute dell’individuo.

Come preannunciato nell’articolo precedente, in cui ho spiegato cosa è la SINDROME METABOLICA, oggi spiegherò i parametri ad essa correlata.

CIRCONFERENZA ADDOME: Si calcola prendendo in considerazione, sia il grasso viscerale che quello sottocutaneo, perché non distinguibili, ipotizzando una linea immaginaria tra l’ultima costola e la cresta iliaca.

IPOCOLESTEROLEMIA HDL: per quando riguarda il colesterolo, non si tiene più conto del colesterolo totale ed LDL, ma di quantità di HDL (comunemente definito colesterolo “buono”).

Possono due giorni di festa mandare in tilt l’ago della bilancia di molti italiani?
Ebbene sì.
Stando alle stime di Coldiretti ognuno di noi è ingrassato di almeno 2kg.
Come si sa,lo stereotipo dell’italiano è quello del buon amante dei piaceri della tavola e non solo e a quanto sembra anche stavolta non ci siamo smentiti. Golosi come siamo oltre ad abbuffarci di dolciumi vari con particolare predilezione di cioccolato con le sue 500 Kcalorie all’etto, colombe con 390 kcalorie ogni 100 grammi, pastiere napoletane e i vari dolci tipici regionali non abbiamo disdegnato nelle varie scampagnate di:salumi,carne,vino e spumanti a dismisura ed ora cerchiamo un po’ tutti di rimediare agli eccessi gastronomici in vista della prova costume.

Venerdì 29 Aprile 2011 14:10

SINDROME METABOLICA

Written by Pasquale Lepera

La SINDROME METABOLICA,  prima del 2001 veniva identificata con il solo termine di OBESITA’ .

Dopo tale data però, è stato deciso di dividere il gruppo degli obesi, in OBESI NON COMPLICATI METABOLICAMENTE, e OBESI COMPLICATI METABOLICAMENTE.

Infatti, l’obesità come tale definisce uno stato di costituzione.

Venerdì 22 Aprile 2011 09:10

VIALE DELL'ESTETICA

Written by Ida Lo Sardo

CENTRO ESTETICO:VIALE DELL’ESTETICA

 

Inaugurato a Cosenza, in via 24 Maggio, “ il ViAle dell’estetica”.

Un centro che prende nome dalle iniziali dei titolari stessi Vincenzo e Alessandra De Marco, che con spirito d’intraprendenza, e buon gusto, hanno creato un’ isola di benessere ispirandosi a Marilyn Monroe.

La loro filosofia, mi racconta la titolare, è seguire il cliente in tutto, facendolo sentire a casa sua.

Gli step da poter seguire in Istituto sono

-Check-up

-Cura della pelle e trattamenti

-Creme Belnature da usare a casa e in centro

-Tisane Naturaline

-Trucco Stefania D’alessandro, truccatrice Canale Cinque

- XWELL, nuova pedana vibrante professionale, ideale per cellulite, drenaggio, rassodamento e dimagrimento, 10 minuti di lavoro equivalgono a due ore di palestra.

Ogni percorso sarà curato dalla consulente Stefania Gabellini, Sonia Costantino, Luana e Claudia.

Auguro buon lavoro a tutta l’equipe e soprattutto ricordo che la cura di noi stessi è un fondamentale concetto che questa società, sempre di corsa, deve acquisire per vivere meglio e in salute.

Ida Lo Sardo Naturopata e Presidente Associazione Madre Terra

Giovedì 07 Aprile 2011 16:22

MANGIAR SANO: vivere a lungo

Written by Ida Lo Sardo

Ciò che mangiamo crea il nostro corpo.

Introduciamo nell’alimentazione di tutti i giorni cibi freschi, contenenti forza biologica e naturale.

La nostra energia vitale aumenterà e come effetto avremo salute e benessere.

I pasti vanno suddivisi nell’arco della giornata cominciando con una buona colazione, un pranzo completo di carboidrati e una cena di proteine, intervallando con spuntini di frutta.

È’ bene dissociare gli alimenti, evitare quelli troppo ricchi di grassi o troppo acidi, per scoprire così che talvolta, sono le cattive associazioni o mescolanze di cibi che creano sovrappeso, cattiva digestione e intolleranze.

Consumare regolarmente le verdure crude in pinzimonio o insalata mista a pranzo, preferendole come antipasto, aiutano a digerire meglio e donano maggiore sazietà. Ci consentono di mantenere florida la nostra riserva alcalina.

Sono consigliate quelle a basso contenuto in potassio: indivia, lattuga, cetrioli, zucchine, finocchi.

Le verdure cotte invece verranno consumate a cena.

Aumentare il consumo di frutta fresca e di stagione, lontano dai pasti, è consigliata quella a basso contenuto di sodio: mela e pera, anche cotta, fragola, mirtillo.

Non associare proteine con carboidrati (pasta e carne), proteine con proteine (formaggi e carne, carne e pesce, latticini e pesce).

Consumare regolarmente cereali integrali biologici, come riso integrale (non contiene glutine) e masticato bene non produce acidità, pasta o pane integrale, polenta di mais (non contiene glutine) o di grano saraceno, farro, orzo, segale, avena, miglio (non contiene glutine), cous cous, boulgur, quinoa(non contiene glutine), grano kamut (non contiene glutine).

Legumi interi come ceci, lenticchie, fagioli, azuki; essi riforniscono l’organismo di una buona dose di proteine e energia.

I semi oleosi, ricca fonte di vit. E, sono da integrare a colazione o a merenda o nelle insalate ( semi di sesamo, zucca, girasole) vanno tostati in padella senza olio.

Usare le spezie, odori freschi, stimolano il metabolismo.

Usare sale biologico marino.

Olio extravergine d’oliva premuto a freddo.

Zucchero integrale, miele, marmellate biologiche.

Limitare tutti i grassi, le fritture, i cibi raffinati o i loro derivati come biscotti, cracker, merendine, dolci, eccitanti quali caffé, the, cibi precotti, cibi inscatolati, contengono conservanti e quindi tossine, cibi surgelati …

Infine, ma non per ultimo, ritagliarsi un po’ di tempo da dedicare al movimento. L’attività fisica regolare aiuta a trasformare la massa grassa in massa magra, migliorando il metabolismo, il tono muscolare, l’umore e la linea.

Questa alimentazione è costituita dal 50-60% di cereali integrali, 15% di verdura cotta e frutta, 10% di verdura cruda e frutta, 10% di proteine, 5% di semi.

Buona salute a tutti!

Ida Lo Sardo naturopata e presidente dell’associazione Madre Terra -Cosenza-

Venerdì 25 Marzo 2011 14:36

Perchè parlare di Nutrizione

Written by Pasquale Lepera

Oggi in televisione, sui giornali, su internet, si parla tanto di nutrizione e di diete.

Molti articoli sono attendibili poiché sono redatti da persone capaci che parlano basandosi su fondamenti scientifici , altri invece dispensano consigli che possono mettere in pericolo la vita delle persone, le quali, non trovando soluzioni appropriate, per poter apportare miglioramenti al proprio fisico ed in particolare al proprio stato di salute,“le provano tutte”.

Popular1

Popular2

Popular3

Popular4

Popular5

Popular6